Tag

, , , , , ,

Le seghe di Pasqualì

[San Benedetto T. – Sindacopasqualino sega i pini di una scuola. Peggio di sindacokasparov]

20170716_105225

Basterebbe questa raccapricciante foto con i tronchi mozzati: almeno 12 grandi pini segati nel cortile della Scuola Primaria Colleoni per far spazio al prolungamento di una pista ciclabile senza biciclette. Se vai su Google, ancora per un po’ vedrai dall’alto i bei pini come erano; e capirai anche che si poteva intervenire diversamente, ubbidendo al medico che ordina la solita pista ciclabile ma senza massacrare il verde.

E’ l’ennesimo omicidio ambientale, Pasqualì è l’assassino.

Non basta. A giorni seguirà un altro delitto premeditato (che resterà anch’esso impunito): le seghe di Pasqualì, ancora calde, continuando lo sporco lavoro di quelle del suo predecessore sindacogasparov, elimineranno il secondo filare di altri 14 grandi pini in Via Gino Moretti [motivazione principale: “le loro radici disturbano le auto in sosta”]. Stavolta non dentro una scuola periferica come la “Colleoni”, ma di fronte alla Scuola Elementare più rappresentativa della città. Per compiere certe malefatte, le scuole sono il posto giusto. Quando si dice l’esempio.

Poi coinvolgono le stesse scuole con le rutilanti Feste dell’Albero. Bei discorsi “elettorali”, con la benedizione di quattro esili pianticelle (selezionate tra quelle dalle radici morbide) destinate a morire impalate lontano, tra l’asfalto e il cemento.

Si uccide e si fa una festa. Così si amministra. Così vogliono gli assenti cittadini. Così vuole la Forestale, quel che resta della Forestale, ma adesso dopo la fusione con i caramba hanno delle belle divise. Così vuole la Soprintendenza: ammesso che un soprintendente s’opponga, arriva subito il successore che approva. Punti di vista, non regole. Così vuole Segambiente: non disturbatela, lei ha il compito di ramazza della Sentina, stop. Così vogliono i Comitati di quartiere, dove ancora qualche albero resiste: meglio i parcheggi, gli alberi sporcano, fanno ombra, se cadono ammazzano la vecchietta…

3 agosto 2017                             PGC

Annunci