Addio FestivalFilosofia di Modena/Carpi/Sassuolo: quest’anno una malintesa politica della “sicurezza” ti ha ingabbiato (alla lettera) in un’organizzazione tanto complessa quanto demenziale inutile e pericolosa che respinge.

Anni scorsi: piazze affettuose e APERTE dove potevi muoverti in libertà, prendere posto con un po’ d’anticipo senza affanni e, aspettando la lectio magistralis prescelta, curiosare fra libri e altro sotto i portici.

Quest’anno: piazze CHIUSE con transenne metalliche agganciate fra loro. Colpo d’occhio da lager o centro d’accoglienza e file interminabili e disordinate per conquistare, da un ingresso stretto, il cartoncino rosso da riconsegnare poi all’uscita. (Ma niente controlli su borse, zaini, giacche ecc.).

Mentre con altoparlante ti avvisano che “per la sicurezza” (!) l’uscita – dal recinto – “comporta perdita del posto”. Se per qualsiasi necessità sei uscito, per rientrare rifarai la fila (ma non rientrerai, perchè l’ingresso è fino ad esaurimento posti e il tuo l’ha preso un altro: infatti è vietato tenere/farsi tenere il posto per/da altri).

Su tutto, trionfano le pompose divise dei “protettori civili” e, spesso, l’arroganza di volontari e simil-militari cui basta la gonfia divisa o la maglietta fluo del Festival per sentirsi agenti della Stasi.

Peggio capita nelle tensostrutture cui ci costringe la pioggia: qui il flusso è gestito dagli addetti con piglio da San Pietro alla porta del Paradiso [un po’ più gentili gli Alpini].

Quale “sicurezza” può esserci nel sedere in moltissimi dentro una piazza serrata da solide transenne metalliche saldamente agganciate fra loro senza (quasi) soluzione di continuità, così che proprio non scappi e qualora succedesse come a Torino ti farebbero fare la fine dei topi?

Se la vita, innegabilmente cambiata, ci chiede di adeguarci a misure straordinarie, è inaccettabile che queste provengano non da competenza e buon senso ma dalla stupidità di Prefetti capaci di così miserevoli (e perniciose) trovate .

 

17 settembre 2017               Sara Di Giuseppe                                                                                                  Ripatransone (Ascoli Piceno)

Annunci