In cartellone lo spettacolo della coppia di merli (semplici attori di strada, anzi di cielo) che costruisce il proprio nido nella “A” dell’insegna BAR GELATERIA.

A parte qualche rifinitura il nido è praticamente finito e collaudato (come si può apprezzare nel video), ma il bello deve ancora venire: se nessuno li disturba, fra poco ci saranno la deposizione delle uova, quindi la cova, poi la schiusa e la nascita di un numero ics di piccoli merli (guai chiamarli merletti, i primi due si chiameranno Pino/a e Bar).

Visti il successo e la partecipazione di pubblico di questi primi giorni – eppure nessun giornale ne ha parlato – sarà opportuno cambiare la disposizione dei tavoli, orientare le sedie leggermente a semicerchio verso il “palcoscenico”, mettere un sipario, chiamare Fiore per le luci… Come in un vero teatro.

Ma no che non si pagherà il biglietto, a patto che tutti brindino gioiosamente – ma senza far rumore – ai nuovi nati e alla “RESISTENZA” del PINO BAR. Alè.

Accorrete numerosi.

6 giugno 2018                                     PGC

Annunci